articolo bsoggi 21.11RIDSi è insediato il nuovo presidente della Provincia, Samuele Alghisi, che ha confermato le deleghe ai consiglieri. A Davide Comaglio ha confermato la delega su Formazione professionale, Lavoro e occupazione, Turismo. Ecco la dichiarazione di Comaglio: 

"Nel Consiglio Provinciale del 20 novembre il nuovo Presidente Samuele Alghisi ha conferito le delega ai consiglieri confermandomi quelle assegnate dal Presidente Mottinelli: Formazione professionale, Lavoro e occupazione, Turismo.
In questi pochi mesi mi sono dedicato a capire come funziona la macchina provinciale e seguire alcune tematiche molto importanti del settore lavoro, come il bando a sostegno del personale licenziato dalla ditta INVATEC e le problematiche legate ai Centri per l’impiego che dovrebbero diventare il canale preferenziale per le pratiche legate al "reddito di cittadinanza".

Leggi tutto: Provincia, Alghisi conferma la sua squadra

GhirlandaioSegnaliamo l'interessante iniziativa promossa sabato 17 e domenica 18 novembre a Cologne presso il Centro Culturale - Biblioteca: "Ghirlandaio e la Bottega Fiorentina" con l'esposizione del dipinto "Madonna e San Giuseppe in adorazione di Gesù bambino".

Vi aspettiamo numerosi.

Leggi tutto: A Cologne mostra di un famoso dipinto del Ghirlandaio

alghisi2Samuele Alghisi, sindaco di Manerbio, è stato eletto nuovo presidente della provincia di Brescia.

Classe ’71, sposato con due figli, ha ottenuto circa 4.500 voti più del suo del suo sfidante, Giorgio Bontempi, sindaco di Agnosine. L’elezione del successore di Pier Luigi Mottinelli alla guida del Broletto, ente trasformato come il resto delle province italiane in ente di secondo livello a seguito dell’introduzione della legge Delrio, è  avvenuta sulla base dei voti ponderati, cioè assegnando a ciascuna delle scelte espresse dai sindaci e dai consiglieri comunali un valore diverso a seconda della popolazione residente nel loro comune.
Alghisi ha ottenuto 41 mila voti, pari al 52,8% delle preferenze contro i 37 mila dello sfidante.

La Rete Civica Bresciana, all'interno di "Comunità e territorio", ha sostenuto la candidatura di Alghisi sottolineando l'impegno di molti amministratori civici del nostro territorio e auspicando una sempre maggior vicinanza dell'Ente provincia alle necessità dei Comuni.

Leggi tutto: Samuele Alghisi nuovo presidente della Provincia con il contributi degli amministratori civici

marchio rete civica della lombardia STAMPAPrende sempre più forma la collaborazione tra molti amici impegnati in varie amministrazioni comunali e cittadini impegnati in associazioni civiche dei nostri territori.

La Rete Civica Bresciana pian piano ha coinvolto in questi mesi amici delle province di Cremona, Mantova e Bergamo per una Rete Civica della Lombardia Orientale.

Sono stati avviati contatti con altri amici delle provincie di Lodi, Pavia e Milano per il consolidamento della Rete Civica della Lombardia, progetto lanciato nel 2015 dal Patto Civico.

Per info: Questo indirizzo email è protetto dagli spambots. È necessario abilitare JavaScript per vederlo.

Leggi tutto: La Rete Civica della Lombardia Orientale

GdB 31.8.18BISIn vista delle elezioni per individuare il nuovo Presidente della Provincia di Brescia che si terranno il prossimo 31 ottobre (e che, come prevede la normativa vigente, interesseranno i sindaci e i consiglieri di tutti i 205 comuni bresciani), si sono riuniti i rappresentanti della lista Comunità e Territorio (civica e di centro sinistra, tra cui la Rete Civica Bresciana), che nelle elezioni per il Consiglio Provinciale del gennaio 2017 ottenne 8 consiglieri su 16 confermandosi di gran lunga la lista più votata.

L’incontro è stata l’occasione per condividere un giudizio positivo sul lavoro svolto in questi anni dalla nuova Provincia (divenuta ente di secondo livello), “Casa dei Comuni”,

Leggi tutto: Il contributo della Rete Civica Bresciana in "Comunità e Territorio" per la nuova Provincia

Pagina 1 di 22

IN EVIDENZA

progetto provincia 2016

Vai all'inizio della pagina