logo aLa Rete Civica Bresciana è un'associazione, aperta a tutti i cittadini, che si propone:
- di promuovere una politica del territorio e dell’ambiente rispettosa delle esigenze della persona e capace di sviluppare la vita sociale ed economica;
- di favorire lo scambio di "buone pratiche" amministrative ed esperienze di cittadinanza attiva;
- di sottoporre alle istituzioni o agli enti pubblici o privati iniziative o progetti per migliorare il nostro territorio;
- di promuovere la partecipazione dei cittadini alla vita pubblica ed amministrativa anche al di fuori delle formazioni partitiche
La Rete è opportunità per dare voce alle esperienze civiche; luogo di incontro, confronto e condivisione; messa in rete di "buone pratiche".

L’Associazione promuove studi e ricerche, organizza corsi di formazione, seminari e convegni sia nella propria sede di Brescia che nei comuni della provincia.

Per informazioni e richiesta di adesione scrivi a: Questo indirizzo email è protetto dagli spambots. È necessario abilitare JavaScript per vederlo.

Leggi tutto: Aderisci alla Rete Civica Bresciana!

rete sedeDopo la pausa di queste settimane, riprende l'attività la Rete civica bresciana. Alcuni esponenti della Rete saranno presenti in questi giorni alle iniziative della 68a Fiera Regionale di Orzinuovi.

Dalla prossima settimana riapre la sede di Via Tosio a Brescia con il servizio dello Sportello Bandi e gli incontri con i cittadini. A breve riprenderanno anche le iniziative di formazione.

Vi aspettiamo!

Leggi tutto: La Rete civica bresciana riprende le sue attività

BUsi a MompianoIn questo ultimo appuntamento prima delle ferie estive Michele Busi parlerà di parchi e della loro tutela, ma non solo. Lo farà dalla Valle di Mompiano a Brescia nel Parco delle Colline.

Leggi tutto: La settimana in 3 minuti - 04 agosto 2016

referendumIl dibattito sulla legge di riforma costituzionale, per la quale saremo chiamati in autunno al referendum, sembra finora non aver interessato molti, se non all’interno della cerchia degli ‘addetti ai lavori’ e dei partiti.
Sarebbe invece importante che questo dibattito, per la rilevanza dell’argomento e la ricaduta sulla vita dei cittadini, oltre che sul funzionamento delle istituzioni, li coinvolgesse maggiormente, anche per fare in modo che il maggior numero di essi possa consapevolmente recarsi a votare.
Porre i cittadini nelle condizioni di conoscere quali sono i contenuti della riforma costituzionale e le principali novità introdotte dalla legge sarebbe un servizio importante, prima ancora di sapere chi è a favore o contro.
Alcune associazioni e movimenti in queste settimane si stanno meritoriamente attivando per promuovere occasioni di confronto e approfondimento.
Anche l'associazione Rete civica bresciana da metà settembre intende promuovere sul territorio alcuni incontri per fare in modo che un passaggio cruciale per la vita del nostro Paese veda i cittadini protagonisti. 

E' opportuno che il dibattito in corso, troppo spesso contaminato da valutazioni di carattere politico che rischiano di sviare l'attenzione dal merito, si concentri sui contenuti della riforma. 

Leggi tutto: Referendum: per un dibattito più allargato

Pagina 1 di 13

IN EVIDENZA

progetto provincia 2016

Vai all'inizio della pagina