sprarUn'interessante riflessione e una proposta concreta da parte delle associazioni che si occupano dell'accoglienza dei richiedenti asilo. Vanno premiati quei Comuni che si dimostrano disponibili all'ospitalità, va concesso il permesso di soggiorno per motivi umanitari i migranti che lavorano. Ecco il testo.

I richiedenti asilo presenti oggi in provincia di Brescia sono 2.400 e in poche settimane diventeranno 2.800. Oltre la metà di questi, stante le percentuali attuali, dopo essere stato ospitato per oltre un anno in una struttura di accoglienza, avrà un diniego ed entrerà in una condizione di irregolarità. Millecinquecento persone, per 35 euro al giorno per un anno, costano poco meno di 20 milioni di euro per rischiare di rimanere in Italia senza permesso di soggiorno.

 

Leggi tutto: Richiedenti asilo, premiamo i Comuni che ospitano - La richiesta delle associazioni

bozza locandina ManerbioLunedì 3 ottobre a Manerbio avrà luogo un incontro informativo, promosso dalla "Rete Civica Bresciana", sul Referendum costituzionale.
Interverranno la prof.ssa Marilisa D'Amico, Ordinario di diritto costituzionale presso l'Università degli Studi di Milano e il prof. Antonio D'Andrea, Ordinario di diritto pubblico presso l'Università degli Studi di Brescia.

La Rete Civica intende promuovere sul territorio alcuni momenti di confronto e di dibattito sui contenuti della legge costituzionale: è un servizio che offriamo ai cittadini per renderli il più possibile consapevoli delle questioni in campo.
Quello di Manerbio è il primo di una serie di incontri informativi che saranno promossi sul territorio.

A breve sul sito troverete anche gli altri appuntamenti che si svolgeranno in provincia.

Leggi tutto: Incontri sul Referendum promossi dalla Rete civica bresciana

volantino terremoto san gervasio1Segnaliamo alcune le iniziative promosse dai Comuni in collaborazione con l'Associazione Comuni Bresciani e la Provincia di Brescia per partecipare alla raccolta fondi per le popolazioni terremotate.

E' possibile inviare un SMS al n. 45500 oppure  attraverso un bonifico sul conto IT 48 V051 16 11 2000 0000 0058 072 (Causale “Sisma Centro Italia- Contributo alle zone terremotate”)

Domenica 4 settembre dalle 8 alle 12 a San Gervasio Bresciano verrà allestito un gazebo dalle Associazioni di volontariato locali.

Leggi tutto: Terremoto in Centro Italia: la mobilitazione dei Comuni Bresciani

logo aLa Rete Civica Bresciana è un'associazione, aperta a tutti i cittadini, che si propone:
- di promuovere una politica del territorio e dell’ambiente rispettosa delle esigenze della persona e capace di sviluppare la vita sociale ed economica;
- di favorire lo scambio di "buone pratiche" amministrative ed esperienze di cittadinanza attiva;
- di sottoporre alle istituzioni o agli enti pubblici o privati iniziative o progetti per migliorare il nostro territorio;
- di promuovere la partecipazione dei cittadini alla vita pubblica ed amministrativa anche al di fuori delle formazioni partitiche
La Rete è opportunità per dare voce alle esperienze civiche; luogo di incontro, confronto e condivisione; messa in rete di "buone pratiche".

L’Associazione promuove studi e ricerche, organizza corsi di formazione, seminari e convegni sia nella propria sede di Brescia che nei comuni della provincia.

Per informazioni e richiesta di adesione scrivi a: Questo indirizzo email è protetto dagli spambots. È necessario abilitare JavaScript per vederlo.

Leggi tutto: Aderisci alla Rete Civica Bresciana!

rete sedeDopo la pausa di queste settimane, riprende l'attività la Rete civica bresciana. Alcuni esponenti della Rete saranno presenti in questi giorni alle iniziative della 68a Fiera Regionale di Orzinuovi.

Dalla prossima settimana riapre la sede di Via Tosio a Brescia con il servizio dello Sportello Bandi e gli incontri con i cittadini. A breve riprenderanno anche le iniziative di formazione.

Vi aspettiamo!

Leggi tutto: La Rete civica bresciana riprende le sue attività

Pagina 1 di 13

IN EVIDENZA

progetto provincia 2016

Vai all'inizio della pagina